Costo orario consulente aziendale: hai di fronte un professionista?

Costo orario consulente aziendale e caratteristiche della figura professionale

Sei alla ricerca di un consulente aziendale per ripristinare o migliorare l’equilibrio della tua azienda?

Vuoi scoprire quanto costa affidarsi a questa figura professionale per una consulenza oraria?

Prosegui nella lettura: in questo approfondimento ti fornirò non solo le risposte a queste domande, ma anche una visione più ampia sulla figura professionale del consulente aziendale.

Il consulente aziendale è un professionista che pone la sua esperienza e la sua conoscenza al servizio dell’azienda che lo interpella. Infatti, un errore molto comune in cui mi imbatto spesso è il pensiero che solo le grandi aziende debbano rivolgersi ad un professionista in consulenza aziendale. In realtà non è così, in quanto qualsiasi attività commerciale (dai liberi professionisti alle SpA, dalla microimpresa alle PMI) necessita di uno sguardo esterno e professionale in almeno uno degli ambiti aziendali.

Ad esempio, la tua azienda potrebbe aver bisogno di strutturare al meglio l’organizzazione aziendale attraverso lo studio e la costituzione di un nuovo organigramma che definisce ruoli, mansioni e stabilisca una gerarchia e un ordine. Oppure se la tua è una micro-impresa, potresti aver bisogno di monitorare il bilancio e analizzare flusso di cassa, entrate ed uscite.

O ancora, potresti aver bisogno di una consulenza professionale per mettere in chiaro, nero su bianco, quali sono i tuoi punti di forza e i tuoi punti di debolezza.

Costo orario consulente aziendale e caratteristiche

Il consulente aziendale ti aiuta ad aumentare efficienza, produttività e a massimizzare i profitti, oltre che ad essere un valido aiuto in situazioni critiche. E lo fa analizzando, monitorando e controllando tutti i dati e le dinamiche dell’azienda, gestendo – sin dal principio del proprio incarico – i piani aziendali e analizzando i costi di bilancio per ridurre al minino gli sprechi.

In definitiva, un ottimo consulente aziendale deve possedere queste caratteristiche:

competenze tecniche e solide basi in ragioneria, finanza, economia e mercato

-competenze personali e professionali: empatia, comunicazione efficace, approccio analitico e visione integrale per scovare e risolvere i problemi

Definire un costo orario per una figura professionale così completa non è semplice. Ma, soprattutto, vorrei farti riflettere su una questione:

sei davvero sicuro che un professionista in grado di risolverti tutti i problemi che hai letto, rappresenti realmente un costo?

Io credo di no. Un consulente aziendale ti supporta nella risoluzione dei problemi e ti spinge verso un cambiamento che ti porta ad avere maggiori profitti. Quindi, hai nell’immediato un ritorno sulla spesa di questa figura professionale, il cui costo orario potrebbe variare da € 50 fino a € 250 in base alla consulenza che viene erogata.

Se sei alla ricerca di un consulente aziendale che possa supportarti concretamente in uno o più ambiti aziendali, mettiti in contatto con me. Ti assicuro che il costo orario non sarà più il problema, ma la soluzione: raccontami della tua azienda, ti risponderò in tempi brevissimi

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Altri articoli

rapporto tra banca e impresa

Rapporto tra banca e impresa

Rapporto tra banca e impresa: quando la banca diventa alleato I rapporti con gli istituti bancari e le aziende sono stati, da sempre, oggetto di

Inviami un messaggio

Avvia la Chat
1
Salve, come posso aiutarla?